1957/58: Quando #Latina ospitava i programmi tv della Rai con Enzo Tortora

Latina ha ospitato nel mese di ottobre del 1957 un programma di successo. Telematch è stato uno dei primi programmi televisivi a premi di grande successo della Rai. Telematch andò in onda, con seguito enorme, per 78 puntate, trasmesse di domenica alle 21,15. La prima andò in onda il 6 gennaio 1957, l’ultima il 13 luglio 1958.

Il programma non si limitava ad un solo conduttore, ma ne contava: due in studio – Enzo Tortora e Silvio Noto – e uno come inviato, Renato Tagliani.
Tortora godeva già di una certa popolarità e la sorpresa della trasmissione si rivelò di Silvio Noto per le sue qualità di mimo.

Uno dei momenti di maggiore interesse del programma era il gioco dell’Oggetto misterioso: Tagliani andava in giro per le piazze d’Italia e proponeva ogni volta un particolare di un oggetto del quale occorreva indovinare il nome. A Latina, sul palco allestito in piazza San Marco, Renato invitò il pubblico ad indovinare il nome di un pezzo di baionetta. Dopo quattro tentativi di risposta andati a vuoto da parte di spettatori che erano stati sorteggiati dagli organizzatori si presentò il buon Mesiano – residente in piazza Bruno Buozzi al Tribunale – che rispose positivamente, guadagnando la cospicua somma di cinque milioni. Si trattava di una cifra davvero consistente per l’epoca.

Da una costola di Telematch sarebbe poi nata la trasmissione – seguitissima – Campanile Sera che vide l’esordio televisivo della conduttrice Enza Sampò.

Paolo Iannuccelli