Aste e strategie: Latina calcio ancora senza un proprietario

Anche la seconda asta per l’acquisizione del titolo del Latina Calcio andrà deserta. Alla scadenza delle 12 di oggi, infatti, non è stata presentata alcuna offerta. Eppure, tutto lasciava presagire che quella odierna fosse la volta buona, soprattutto dopo l’arrivo in auto, davanti la sede del Tribunale di via Filzi, dell’ex presidente Benedetto Mancini, che aveva già preannunciato di presentarsi con un’offerta da un milione di euro.
Mancini, invece, nella sede di via Filzi non è neanche entrato. Davanti al Tribunale c’era Fabrizio Lucchesi, attuale direttore tecnico del Latina Calcio: una presenza che sembrava quasi voler “controllare” l’eventuale arrivo di altri acquirenti.
Una mossa che lascia intravvedere una strategia ben precisa da parte di Benedetto Mancini: la volontà di acquisire il titolo del Latina Calcio è chiara, ma se si scende ulteriormente di prezzo, tanto meglio.
Tutto ora è rimandato a venerdì Santo, sempre entro le 12, quando scadranno i termini per presentare le offerte per la terza asta. Sarà quella giusta?