#Ciclismo su pista, Marchetti tenterà il #record a #Montichiari

Maurizio Marchetti tenterà nei prossimi mesi sulla pista coperta di Montichiari, in provincia di Brescia, di fare un record dell’ora su pista, nel settore amatoriale e per di più con la maglia etica sulle spalle.

L’obbiettivo lo vuole centrare Maurizio Marchetti, 53 anni di Sezze, giunto alle soglie del professionismo nel 1997 e all’epoca messo all’indice dall’ambiente delle due ruote per essersi schierato contro il doping.

Erano i tempi d’oro dell’epo e per testimoniare la sua pulizia il ciclista Maurizio fu il primo a rendere pubblici i valori dei suoi test ematici. All’epoca una mossa rivoluzionaria per il movimento, dedito alle pratiche e ai farmaci più pericolosi.

Marchetti ha ottenuto il precedente record sulla pista di Forano, ha coperto 39,300 chilometri in un’ora, nuovo record della categoria amatori e con le insegne della “Sapientiae Motusque”, l’associazione di cui è presidente, ideatrice della maglia etica-antidoping. Una prestazione a dimensione di uomo e di atleta pulito. Un record non facile perché realizzato sulla pista di Forano (Rieti), un anello corto di soli 250 metri che costringe a pedalare molto tempo in curva spendendo energie.

Montichiari è dotato di una eccellente pista regolamentare di 400 metri, in questi giorni Marchetti si sta allenando intensamente sulle strade di casa per arrivare ben preparato.

Paolo Iannuccelli