Coronavirus – Nel Lazio oltre 200 nuovi contagi: sorride Roma, male Frosinone e Rieti

Nelle ultime 24 ore nel Lazio si registrano 210 nuovi pazienti positivi al coronavirus Covi19. Un dato in leggera crescita rispetto a quello di ieri, quando i nuovi positivi erano 199. E’ quanto emerge dai bollettini forniti dalle Asl di zona e riportati dall’Assessorato alla Sanità della Regione Lazio.
Più del 40% dei casi sono concentrati a Frosinone e Rieti, soprattutto nelle case di riposo. Dimezzati i decessi (6), mentre in 7491 escono dalla quarantena. Sorride Roma, che fa segnare il dato più basso della settimana. Resta alta, ovviamente, l’attenzione sulle case di riposo. Ma andiamo a vedere i dati delle singole zone della regione.

Provincia di Roma
Asl Roma 1: 11 nuovi casi positivi. 787 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Oggi attivi 20 posti letto Covid19 al padiglione D dell’Ospedale San Filippo Neri. Ulteriori 10 posti letto di terapia intensiva l’1 Aprile.
Asl Roma 2: 10 nuovi casi positivi. Deceduto uomo di 85 anni al Sant’Eugenio. 16 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale Pertini disponibili ulteriori 32 posti letto da lunedì 30 Marzo, di cui 10 di terapia intensiva. Svuotata la Casa di Riposo Giovanni XXIII.
Asl Roma 3: 17 nuovi casi positivi la maggior parte riferibili alla comunità religiosa Servi del Cuore Immacolato di Maria. 7 pazienti sono guariti. 782 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale Grassi si stanno attivando ulteriori 25 posti letto dedicati, di cui 8 di terapia intensiva Covid19, operativo da lunedì 30 Marzo.
Asl Roma 4: 15 nuovi casi positivi. Tre pazienti sono guariti. Due decessi: un uomo di 90 anni e uno di 84 anni, con patologie pregresse. 1036 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 5: 16 nuovi casi positivi. 1146 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Da oggi disponibili ulteriori 9 posti di terapia intensiva. L’Ospedale di Palestrina viene inserito nella rete dedicata a Covid19 come Spoke sotto la supervisione dell’Istituto Spallanzani per quanto riguarda sicurezza e percorsi. Su Nerola eseguiti oltre 300 tamponi. Da lunedì in collaborazione con lo Spallanzani verrà messo in atto un programma di monitoraggio.
Asl Roma 6: 25 nuovi casi positivi. Un paziente è guarito. Deceduto un frate trappista di 82 anni con grave patologie pregresse. 47 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale dei Castelli saranno attivati ulteriori 70 posti dedicati. Entro domani disponibili ulteriori 9 posti Covid19. Avviate verifiche su più della metà delle strutture per anziani del territorio

Provincia di Latina
Asl Latina: 14 nuovi casi positivi. 2537 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale di Gaeta operativi 12 posti letto dedicati. All’Ospedale Goretti di Latina da martedì 31 Marzo saranno attivati 6 posti di rianimazione.

Provincia di Frosinone
Asl Frosinone: 42 nuovi casi positivi di cui 25 riferibili ai cluster di Veroli e Cassino. Su entrambi è in corso un lavoro insieme alla Asl di separazione dei percorsi e messa in sicurezza di pazienti e operatori. 3 pazienti sono guariti. Due decessi: uomo 64 anni e uomo 80 anni all’Ospedale Spaziani, entrambi con patologie pregresse. 149 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale Spaziani di Frosinone da attivare ulteriori 5 posti letto di terapia intensiva e ulteriori 20 di degenza ordinaria.

Provincia di Rieti
Asl Rieti: 46 nuovi casi positivi in prevalenza sui cluster delle Case di Riposo su cui la Asl assieme alla task force regionale sta lavorando per la messa in sicurezza, l’isolamento e la separazione dei percorsi. 11 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Entro oggi saranno attivati ulteriori 18 posti letto e 2 posti di terapia intensiva Covid19 all’Ospedale De Lellis. Continuano i controlli su tutte le Case di Riposo dell’intera provincia

Provincia di Viterbo
Asl Viterbo: 14 nuovi casi positivi. 980 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Attivati ulteriori 30 posti di malattie infettive e ulteriori 12 posti di terapia intensiva entro il 30 Marzo all’Ospedale Belcolle. Il 31 Marzo partirà il laboratorio per il test Covid19 a Viterbo.