Fondi: truffe agli anziani alla stazione, identificate due romene domiciliate a Roma

Imponente servizio della Polizia volto al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. Negli ultimi giorni gli agenti della Questura di Latina hanno controllato zone e luoghi solitamente frequentati da tossicodipendenti e spacciatori. 14 persone – tutte già conosciute alle forze dell’ordine – sono state sottoposte a perquisizione personale e alcune di loro sono state trovate in possesso di siringhe e di metadone pronti all’uso.
Gli agenti del Commissariato di Fondi hanno fermato due donne di nazionalità romena, entrambe domiciliate a Ponte Galeria (Roma) nei pressi della stazione ferroviaria, intente a disturbare persone anziane probabilmente per mettere a segno qualche truffa. Nei confronti delle stesse è stato emesso un foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno a Fondi per tre anni.