Formia – Misura cautelare per due minorenni, responsabili di furto, rapina e lesioni

Alle prime luci dell’alba di oggi i carabinieri di Formia, a conclusione di una specifica attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma, hanno dato esecuzione al provvedimento di misura cautelare della permanenza a casa nei confronti di due ragazzi di 17 anni di Fondi e Gaeta.

In base a quanto ricostruito dai militari dell’Arma i due, nel mese scorso, in via Porto Caposele, a bordo di un motociclo, si sarebbero impossessati di una catenina in oro con crocifisso, strappandola dal collo di un 14enne dopo averlo colpito con schiaffi sul volto, per poi darsi alla fuga.

Uno dei due, inoltre, il 18 settembre dello scorso anno a Formia, si era impossessato anche di un telefono cellulare di proprietà di un altro minorenne, strappandoglielo dalle mani e dandosi poi alla fuga. I due diciassettenni, dopo le formalità di rito, sono stati trasferiti nelle loro abitazioni, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.