Frosinone – Decreto di espulsione per sei stranieri

A conclusione di un’attività coordinata dall’Ufficio Immigrazione della Questura di Frosinone, per sei cittadini stranieri è scattato il decreto di espulsione dal territorio nazionale.

Per cinque di loro, dopo la scarcerazione per fine pena,  l’adozione del provvedimento è stata motivata dalla pericolosità sociale. Di questi, tre di nazionalità georgiana hanno precedenti per furto aggravato, mentre un marocchino ed un tunisino hanno a carico reati in materia di stupefacenti. 

Infine un giovane di nazionalità egiziana è stato espulso in quanto irregolare, non avendo proceduto al rinnovo del permesso di soggiorno rilasciatogli quando era minore.