Frosinone – In casa un laboratorio per coltivare la marijuana: arrestata una coppia

Gli agenti della squadra Volante della Questura di Frosinone, coadiuvati dalle unità cinofile di Nettuno, ieri pomeriggio hanno effettuato un blitz antidroga all’interno di un’abitazione nella parte alta del capoluogo ciociaro. Un blitz che ha portato all’arresto di due persone. I due conviventi avevano allestito all’interno di una stanza della residenza un laboratorio artigianale per la produzione di marijuana.

All’interno le forze dell’ordine hanno trovato un ingente quantitativo di sostanza, già estratta e lavorata e pertanto pronta per la messa in vendita. Rivenuto anche tutto l’occorrente per il confezionamento e la preparazione: 17 vasi,  tre lampade, tre trasformatori, due ventilatori, diversi filtri carboni attivi, un sistema di aerazione, una serra di circa 5 metri quadrati oltre a due bilancini di precisione oltre 3mila euro in contanti.