#Frosinone – Piangeva troppo, madre uccide il figlio di due anni

Aveva detto che era stato investito da un’auto pirata, invece lo aveva strangolato perché piangeva troppo. È stata arrestata per omicidio la madre 29enne del bambino di due anni che ieri è stato ritrovato morto in strada a Piedimonte San Germano, in provincia di Frosinone.

La tragedia sarebbe avvenuta durante una passeggiata, in una stradina di fronte casa. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, che per ore hanno interrogato la donna, il piccolo voleva tornare dalla nonna, ma lei lo avrebbe afferrato al collo, soffocandolo. La 29enne aveva dei graffi sul collo e sarebbe crollata proprio quando le è stato chiesto a riguardo. L’interrogatorio si è concluso intorno alle 4:20 della notte scorsa.