#Gaeta – Premiate in Comune le eccellenze dello sport. Tutti i nomi

Un riconoscimento alle “eccellenze” dello Sport, espressione della città di Gaeta, è stato consegnato dal Sindaco Cosmo Mitrano, dal collaboratore del Primo Cittadino delegato allo Sport Luigi Ridolfi e dal collaboratore delegato al Marketing Territoriale Raffaele Di Tucci, nell’ambito di una cerimonia ufficiale che si è svolta ieri nell’aula consiliare del palazzo comunale.

Premiati atleti locali che si sono distinti, in campo nazionale ed internazionale, conferendo lustro e prestigio al blasone sportivo della città.

I PREMIATI

Federico Colaninno – Campione del Mondo Under 19 Vela – Classe FINN
Gianluca Muoio – Campione del Mondo Tiro a volo – Fossa universale
Alessandro Baffi – Campione italiano Juniores Nuoto
Salvatore Gambino – 36^ classificato (4^ degli italiani in gara ) nella Maratona di New York 2017
Globulo Rosso Sailing Team – Campione Italiano Vela d’altura 2016 – Classe 4
Circolo Tennis Gaeta – Promosso nella serie B nazionale
Serapo Sport Master “la squadra” – Traversata a nuoto Ventotene – Gaeta

“L’importanza dello sport nella crescita civile e sociale della comunità – scrive il Comune di Gaeta – rappresenta lo spirito con il quale il sindaco Mitrano ha voluto gratificare coloro che con passione, abnegazione e determinazione hanno conseguito risultati che hanno consentito alla città di Gaeta di assurgere agli onori della cronaca sportiva nazionale ed internazionale”.

“La premiazione di questi atleti – ha sottolineato il Primo Cittadino – che si sono particolarmente distinti nell’anno 2017, rappresenta il tributo dell’intera città nei loro confronti per le gesta sportive di cui sono stati protagonisti e che inorgogliscono tutti indistintamente. La nostra amministrazione ha investito ed investirà ancora molto per lo sport cercando di migliorare l’impiantistica per portarla ad un livello ottimale tale da poter consentire ulteriori risultati di prestigio, dando la giusta dignità alle nostre attività sportive che gli atleti gaetani meritano ampiamente per quantità e, soprattutto, per qualità. E sono orgoglioso di dare alcune anticipazioni in tal senso: proprio in questi giorni sono state firmate le determinazioni che consentiranno a breve di bandire la gara per l’affidamento dei lavori relativi al Palazzetto dello Sport, in via di conclusione anche l’iter per la realizzazione della cittadella del tennis ed è anche in dirittura d’arrivo la procedura per costruire la tribuna coperta al Riciniello”.