Il rocker statunitense Joe D’Urso torna a suonare a Ponza

Joe D’Urso di nuovo in Italia. Il rocker statunitense, con origini ponzesi, torna di nuovo a Ponza. Dopo il successo degli ultimi due anni Joe D’Urso, cantautore molto conosciuto in America, la sera di giovedì 1 agosto coinvolgerà abitanti e i tanti turisti in un evento ricco di energia per lui che è anche stato vicino di casa di Bruce Springsteen e che con lui ha suonato pezzi improvvisati nel garage della sua abitazione collaborando anche a diversi progetti.

“Io sono di Ponza e per me è sempre bello tornare a casa a suonare per i miei paesani – dice il musicista del Bronx nipote di Antonio Mazzella, il figlio della famosa Zi Carmela – considero questa l’isola più bella del mondo e sono molto emozionato ogni volta che ci torno”.

Nella sua vita Joe D’Urso è attivo nel sociale visto che porta avanti campagne di sensibilizzazione per la lotta contro il parkinson e l’Harley Davidson lo ha scelto come testimonial per celebrare il suo centenario. In Italia è seguito dalla Fondazione Varaldo Di Pietro di Latina.

Paolo Iannuccelli