#Latina / #Cisterna – Sequestrati quasi due chili di #droga, due arresti tra Borgo Piave e Borgo Santa Maria

Oltre un chilo e mezzo di droga sequestrata e due persone arrestate. Gli agenti del Commissariato di Cisterna – in sinergia con i colleghi della squadra Mobile della Questura di Latina – nella giornata di ieri hanno arrestato due persone residenti a Latina con l’accusa di detenzione e spaccio di droga.

Gli arresti sono il frutto di un’intensa attività investigativa indirizzata al contrasto dello spaccio di droga sul territorio di Cisterna di Latina e che già aveva portato all’arresto proprio a Cisterna qualche giorno fa di un’altra persona, nella cui abitazione fu rinvenuta anche un’arma rubata.
Grazie agli spunti investigativi di quest’ultima operazione si è proceduto ad eseguire alcune perquisizioni domiciliari a Latina, che hanno consentito di ritrovare, presso le abitazioni degli arrestati, un’ingente quantità di sostanza stupefacente destinata al mercato dello spaccio cittadino.
In particolare a Borgo Piave, nell’abitazione del 42enne M.G., sono stati ritrovati 1400 grammi di hashish e varie bustine di marijuana (divise per qualità) per un peso di 120 grammi.
A Borgo S. Maria, invece, a casa di P.F., a sua volta di 42 anni, è stata ritrovata marijuana per un peso di 100 grammi e dell’ hashish.

Le perquisizioni sono state eseguite con l’ausilio dei cani antidroga dell’unità cinofila della Questura di Roma, che sono riusciti a rintracciare la droga nonostante gli spazi enormi in cui hanno operato. Per i due 42enni è stato disposto un provvedimento di arresto, uno in carcere e l’altro ai domiciliari.