#Latina – Fiamme dolose contro l’auto della consigliera LBC Maria Grazia Ciolfi

Un botto e poi il fuoco, in piena notte, sull’auto che era parcheggiata nel cortile di casa, nel quartiere Cucchiarelli a Latina. E’ successo l’altra notte e le vittime dell’attentato intimidatorio sono la consigliera Maria Grazia Ciolfi, di Latina Bene Comune, radiologa al Goretti, e suo marito Paolo Pelagatti, commercialista di Latina, al quale è intestato il mezzo. Sul caso indagano i carabinieri. Non ci sarebbero dubbi sulla natura dolosa del rogo.

Per l’accaduto arrivano le prime reazioni della politica. “Quanto accaduto alla consigliera e alla sua famiglia lascia senza parole. Un atto inquietante e vile che non lascia indifferente nessuno di noi – afferma Dario Bellini, capogruppo di Latina Bene Comune, che parla a nome di tutto il gruppo consiliare – ma sul quale, ne siamo sicuri, sarà fatta chiarezza dalle forze dell’ordine che sono già intervenute. A Maria Grazia e alla sua famiglia vogliamo esprimere, innanzitutto dal punto di vista umano, tutta la nostra solidarietà e vicinanza per questo momento difficile, per i danni materiali e morali subìti in seguito al rogo dell’auto. A prescindere da chi fosse il bersaglio degli attentatori e dalle ragioni, che sono materia di indagine, questo atto colpisce tutti noi anche come comunità cittadina, perché mina il senso di sicurezza comune.
Per questo come amministratori comunali vogliamo esprimere anche la nostra solidarietà politica a Maria Grazia, e ribadire la massima fiducia nel lavoro delle forze dell’ordine”.

“Esprimo solidarietà e affetto alla consigliera Ciolfi” – ha scritto Salvatore Antoci, ex di Lbc ora al gruppo misto all’opposizione. Anche la consigliera Nicoletta Zuliani del PD ha affidato a Facebook il proprio messaggio di vicinanza: “Voglio far giungere pubblicamente la mia vicinanza alla famiglia Pelagatti-Ciolfi per il terribile episodio che colpisce nel profondo la loro famiglia. Pensare di essere bersaglio della violenza di ignoti è sconvolgente. Sappiano, però, che hanno una intera comunità che è con loro. Col cuore. NZ e famiglia”. Anche l’eurodeputato della Lega Matteo Adinolfi, ex consigliere comunale a Latina, esprime sostegno a Ciolfi: “Un episodio che non può e non deve minare il senso di sicurezza di tutta la nostra comunità cittadina e di chi al di là delle differenti visioni politiche si impegna ogni giorno per essa”.

In questo momento è in corso il consiglio comunale a Latina. Anche il senatore Nicola Calandrini ha voluto esprimere la propria solidarietà alla consigliera, ed anche il sindaco Damiano Coletta, che ha espresso la propria vicinanza in Consiglio e su Twitter e di tutta l’amministrazione comunale anche alle famiglie evacuate questa notte per l’incendio in un garage, delle quali si stanno già occupando i servizi sociali.