LATINA – Piantagione di cannabis ai margini del canale Mussolini su un terreno affidato al Consorzio di Bonifica

Una piantagione di cannabis è stata rinvenuta – come si legge in una nota dei carabinieri – ieri mattina nei pressi di Borgo Carso su un terreno demaniale affidato al Consorzio di Bonifica. A fare la scoperta sono stati i vigili del fuoco durante le operazioni di spegnimento di un incendio di sterpaglie poste ai margini del canale delle Acque Alte, conosciuto come Canale Mussolini.
Sul posto sono tempestivamente giunti i carabinieri delle stazioni di Latina e Borgo Podgora, in sinergia con quelli di Latina Scalo e al nucleo Forestale dei carabinieri di Sabaudia.
L’Arma ha così proceduto al recupero e al sequestro di ben 47 piante di cannabis dell’altezza media di un metro e mezzo, del peso complessivo di 40 chili. Sono adesso in corso le indagini per risalire ai responsabili.