Latina – Stasera arte contemporanea e musica al Museo Cambellotti

Doppio appuntamento stasera al Museo Cambellotti a Latina. Alle 19 c’è il vernissage della mostra d’arte contemporanea di Silvia Rosa, “Attività umane”. “Nudi femminili – scrive Elena Damiani – che aleggiano in un campo astratto sembrano suggerire un’analisi autobiografica sul corpo inteso come materia che muta continuamente e si disfa inarrestabilmente, con una velata critica alla società del consumo.” L’artista pontina, classe 1998, sin da piccola ha manifestato uno spiccato interesse verso la pittura e l’arte in genere. Dipinge e a disegna con varie tecniche e ha sperimentato diversi stili, prediligendo soprattutto la figura femminile. Nel suo percorso sembra oggi orientata verso uno studio della dissoluzione della forma. La mostra permane fino al 15 agosto ed è curata da Mad – Museo D’arte diffusa.

Alle 21 invece l’appuntamento è con la musica, nell’arena esterna al museo.  Ad esibirsi BeMyDelay in trio, da Bologna, con l’apertura di una giovane formazione di Cisterna di Latina, Niccolò Zante. Il concerto è inserito nella rassegna estiva del Comune di Latina, “Latina E’state” – “Un mare di eventi”  con il contributo del “Circolo H”.

Marcella Riccardi aka BeMyDelay è stata dal 1999 al 2002 chitarrista dei Massimo Volume e co-fondatrice, insieme a Paolo Iocca, dei Franklin Delano, progetto ispirato all’alt-country e alle vastità del territorio americano, band con la quale Marcella fa tour negli Stati Uniti dal 2005 al 2008. Nel 2011 il suo primo progetto solista. Suona chitarra elettrica ed acustica, piano, devices elettroniche. Ha curato numerosi eventi nella sua città, Bologna. Ha fatto numerosi tour in Italia ed Europa, suonando insieme a Marisa Anderson, Tom Carter, Chuck Johnson, Father Murphy. E’ stata la prima donna in Europa a suonare per il G3 di Rhys Chatham. Lungo il corso degli anni ha collaborato con Califone, Starfuckers, Stefano Pilia, Poison Arrows, Tom Carter, Opificio Ciclope, Maurizio Abate, Rella.