Maltempo – Albero cade su un Intercity tra Sezze e Priverno, circolazione in tilt; paura in una scuola a Penitro

Questa mattina il forte vento ha divelto alcune finestre della scuola elementare di Penitro. Fortunatamente nessuno tra bambini, insegnanti e personale ATA è rimasto ferito. Da lunedì – fanno sapere dal Comune di Formia – la scuola resterà chiusa per i lavori di sistemazione, messa in sicurezza e controlli sulla sicurezza dell’intero edificio.
A Gaeta, la Guardia Costiera questa mattina è dovuta intervenire per salvare due diportisti che si erano avventurati in mare con una barca a remi, nonostante il cattivo tempo.

Attimi di paura e tanti disagi per il maltempo anche a ridosso dei monti Lepini. Poco prima di pranzo, un albero è caduto su un Intercity in viaggio verso sud tra le stazioni di Sezze e Priverno, danneggiando il pantografo del treno (ossia il dispositivo attraverso cui la locomotiva capta l’energia elettrica dai cavi) e la quarta carrozza del convoglio. L’impatto è stato violento e gli oltre 200 viaggiatori si sono impauriti e, dopo minuti di attesa, sono stati fatti scendere alla stazione di Priverno Fossanova. Al momento si registrano tantissimi disagi e ritardi sulla linea Roma-Latina-Formia-Napoli.

Disagi anche sulle strade. Tra alberi caduti, rami spezzati, pali pericolanti e tegole divelte, sono numerosi gli interventi a cui stanno facendo fronte i vigili del fuoco. Problemi si sono registrati anche lungo l’Appia (nel territorio di Cisterna di Latina e di Pontinia) e le Migliare.
Anche a Latina, via Regione Veneto è rimasta chiusa per un albero caduto sulla sede stradale.