Matrimonio sul mare, sarà possibile anche a Latina

Anche a Latina sarà possibile sposarsi in spiaggia. Ad annunciarlo i consiglieri di Lbc, che hanno spiegato le novità del nuovo Pua sul quale si sta lavorando in commissione Governo del territorio.

“La proposta di piano di utilizzazione dell’arenile che è stata presentata ha una vision molto definita: fornire la marina di Latina di tutto quanto ha bisogno dal punto di vista funzionale e turistico-ricreativo. Saranno previste aree utilizzabili da tutti i tipi di sport; ci sarà una zona dedicata ai matrimoni vista mare; sarà prevista una zona dedicata agli eventi come concerti e spettacoli; ci sarà una bau beach. La spiaggia libera dovrà essere accessibile e ci saranno aree dedicate ad elevata accessibilità. Tutto punta ad aggiungere servizi oggi mancanti e ad integrare quanto già di buono c’è già sul nostro litorale”. Il commento arriva da Maria Grazia Ciolfi, consigliera con mandato per la marina, dopo che in commissione Governo del territorio è stata esaminata per la prima volta la bozza preliminare del Pua (piano di utilizzazione dell’arenile). A presentarla ai consiglieri di maggioranza e minoranza, l’architetto Cristoforo Pacella.

Novità anche per gli stabilimenti balneari e i punti di ormeggio.

Dal nuovo Pua sarà introdotta la possibilità di riqualificare le strutture balneari, anche ricostruendole ex novo in vista di un adeguamento per la destagionalizzazione, ma senza aumento volumetrico.

“Riguardo ai punti di ormeggio – spiega ancora Ciolfi – “Nostro obiettivo è far ripartire le attività del diportismo, bloccate da quando è stato chiuso l’attracco di Rio Martino. A Foce Verde è stata individuata una zona a ridosso del canale Mascarello che potrebbe essere, per le sue caratteristiche, adibita ad approdo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*