Priverno – Blitz negli uffici del Comune, ruba timbri e la borsa di un’impiegata: arrestato 24enne di Roccagorga

Un ragazzo di 24 anni di Roccagorga è stato arrestato dai carabinieri di Priverno con l’accusa di furto aggravato. I fatti sono avvenuti nel primissimo pomeriggio di ieri, quando i militari dell’Arma hanno raggiunto il giovane subito dopo che quest’ultimo si era introdotto nei locali dell’ufficio Anagrafe del Comune di Priverno.

Qui, stando a quanto ricostruito dai carabinieri, il 24enne avrebbe rubato alcuni timbri e la borsa di un’impiegata, con all’interno denaro contante per circa 200 euro e 220 sterline, oltre ad uno smartphone e documenti vari.

La refurtiva è stata interamente recuperare dai carabinieri e restituita agli aventi diritto. L’arrestato (A.V. le sue iniziali) espletate le formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.