Roccagorga – Violenta rissa tra stranieri, tre arresti

Questa mattina i carabinieri di Roccagorga, in sinergia con il colleghi di Maenza, hanno arrestato tre stranieri sorpresi nella flagranza del reato di rissa aggravata. Nei guai sono finiti tre uomini di nazionalità nigeriana di 22, 24 e 42 anni, due domiciliati a Roccagorga ed uno in Italia senza fissa dimora.

I tre stranieri sono stati raggiunti dai carabinieri dopo essersi affrontati in una violenta colluttazione, nata presumibilmente per futili motivi, nel corso della quale il 22enne ed il 42enne hanno anche riportato delle lesioni personali.

A carico del 42enne è stata ascritta anche la responsabilità del reato di resistenza a pubblico ufficiale, avendo opposto energica resistenza ai militari. Gli arrestati sono stati tutti trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo.