Roma – Auto rubate, smontate e pronte per il mercato nero

Nell’ambito di un’operazione volta a contrastare il fenomeno dei furti di auto ed il loro riciclaggio, gli uomini della Polizia Stradale di Roma hanno fatto irruzione in un edificio industriale alla periferia di Roma, in zona Castel De’ Ceveri, sorprendendo tre cittadini di nazionalità marocchina intenti a smontare macchine rubate.

L’edificio era ben fornito di tutto il necessario per lo smontaggio e riciclaggio delle autovetture. Sono sei in totale i veicoli rinvenuti e sequestrati, oltre a tutta l’attrezzattura per lo smontaggio, un muletto per la movimentazione delle parti pesanti delle auto nonché due Jammer utilizzati per il disturbo di radio frequenze e segnali GPS.

I tre uomini, tutti di nazionalità marocchina, C.H. di  32 anni, E.G.A. di 29 anni e M.S. di  21 anni, sono stati arrestati in flagranza con l’accusa di riciclaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*