#Roma – Pretende 2.000 euro dalla zia per andare in vacanza, arrestato 44enne

Voleva trascorrere il Ferragosto a Nizza, ma lo passerà dietro le sbarre di Regina Coeli. Un uomo di 44 anni, romano, è stato arrestato dai carabinieri della stazione Villa Bonelli con l’accusa di estorsione. L’uomo infatti era stato denunciato dall’anziana zia, 89 anni, con la quale conviveva, perché pretendeva da lei 2.000 euro per andarsene in vacanza in Costa Azzurra.

Impaurita dai modi violenti del nipote, la donna ha finto di recarsi alle Poste a prelevare, invece è andata dai carabinieri. Lo ha chiamato, dicendo di trovarsi in Via Cecina con i soldi, ma quando glieli stava per consegnare, sono spuntati i militari in borghese che lo hanno trovato con le banconote della zia in mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*