Sabaudia – Giornata Mondiale ONU delle Bambine e delle Ragazze, il Comune si tinge di arancione

Oggi, venerdì 11 ottobre, ricorre la Giornata Mondiale ONU delle Bambine e delle Ragazze. Per l’occasione anche il Comune di Sabaudia si tinge simbolicamente di arancione e sostiene la diffusione della cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e delle discriminazioni di genere.

“È importante lanciare messaggi sul tema e sensibilizzare soprattutto le nuove generazioni affinché si possa creare una cultura del rispetto quanto più condivisa. Nonostante viviamo in una società globalizzata, definita aperta e garante della parità dei diritti, ci si trova ancora di fronte a matrimoni forzati, istruzione negata, stipendi inferiori e stereotipi che limitano la libertà e la piena emancipazione delle donne – commenta il consigliere Francesca Marino – C’è ancora tanta strada per eliminare violenza e discriminazione di genere e queste giornate, seppur simboliche, sono essenziali per ribadire quanto sia necessario un cambiamento culturale e politico”.

L’Amministrazione di Sabaudia l’anno scorso ha aderito formalmente al Manifesto #inDifesa, campagna per la promozione e la protezione dei diritti delle bambine e delle ragazze promossa da Terre des Hommes, accogliendo al contempo la Carta dei diritti della Bambina stilata dalla Fidapa per la promozione dei diritti delle bambine e delle ragazze e istituendo la rassegna “Sabaudia dice Basta!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*