#Sabaudia prima città in Italia dotata di un sistema radio per le emergenze

Sabaudia è la prima città in Italia dotata di un sistema radio per la diffusione di avvisi e allarmi alla popolazione in caso di calamità ed eventi naturali di particolare pericolosità. Si tratta di un progetto che vede l’installazione e l’utilizzo, in via del tutto sperimentale, tramite la frequenza di diffusione in FM, del sistema ARAS in dotazione esclusiva per sperimentazione all’associazione di Protezione civile Si.Ra.In.

Il servizio prevede la possibilità di interrompere la normale programmazione di una o più emittenti radio FM in sede locale, attraverso il sito radio FM di diffusione (ripetitore), della sola zona interessata dall’evento calamitoso, per permettere all’Ente abilitato di diffondere in tempo reale avvisi urgenti o allarmi alla popolazione direttamente in voce, sostituendosi alla normale programmazione radiofonica del tutto autonomamente. Il vantaggio è raggiungere gli ascoltatori senza alcun tempo di ritardo, che nel caso di  calamità e/o emergenze meteo o di altra natura, può significare salvare vite umane e limitare danni materiali.

La presentazione del progetto si terrà mercoledì 22 agosto alle ore 10, presso la sala conferenze di Palazzo Mazzoni, alla presenza del sindaco Giada Gervasi e del Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale Angelo Borrelli.