Scomparsa da anni, il corpo di una donna di #Rieti ritrovato in #Abruzzo

Il corpo di una donna di Pozzaglia Sabina (Rieti), originaria e residente nel paese, è stato ritrovato dai poliziotti della squadra mobile e della scientifica di Teramo, in una casa a Martinsicuro, in Abruzzo.

Sono entrati insieme ai vigili del fuoco, che hanno aperto la porta dell’appartamento di Via Vezzola dove è stato trovato il corpo mummificato dell’anziana. Risultava scomparsa da anni, ma nonostante le ricerche – in assenza di parenti – nessuno sapeva che era proprietaria anche di questo appartamento nel teramano.

E’ stato il sindaco di Pozzaglia Sabina a fare la segnalazione al questore di Teramo, che ha immediatamente inviato gli agenti nell’abitazione. E qui è stato ritrovato il corpo, verosimilmente della donna scomparsa, mummificato. La salma è stata trasferita presso l’obitorio dell’ospedale civile di Teramo ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria.