Sezze – Molesta la clientela del bar e inveisce contro i carabinieri, arrestato

Nella giornata di ieri i carabinieri di Sezze hanno arrestato un uomo di 47 anni del posto con le accuse di resistenza, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale. In base a quanto ricostruito, i militari dell’Arma sono intervenuti in un bar di Sezze dopo la richiesta pervenuta alla centrale operativa da parte dello stesso proprietario del locale.

Una volta sul posto, i carabinieri hanno trovato il 47enne che, in evidente stato di ebbrezza alcolica, era intento a molestare la clientela dell’attività. Alla vista dei militari intervenuti nel tentativo di ricondurlo alla calma, il 47enne avrebbe iniziato ad inveire contro gli stessi con frasi minacciose ed oltraggiose, ed avrebbe anche cercato di colpire con un pugno uno dei carabinieri operanti, senza però riuscirvi.

L’uomo, non senza difficoltà, è stato bloccato e arrestato. L’autorità giudiziaria ha disposto di condurre l’uomo presso il proprio domicilio in attesa del rito direttissimo previsto per la giornata di lunedì.