Tragedia in mare a Sperlonga, muore un 55enne australiano domiciliato a Fondi

Tragedia nel primo pomeriggio di oggi a Sperlonga. Un uomo di 55 anni – originario dell’Australia ma domiciliato a Fondi – è morto dopo essersi tuffato in mare dopo pranzo. Stando alle prime informazioni avrebbe accusato il malore.

L’intervento del bagnino è stato immediato, così come quello del personale sanitario del 118, intervenuto anche con un’eliambulanza. Nonostante un lungo massaggio cardiaco, però, per il 55enne non c’è stato nulla da fare.

Sul posto si sono portati anche i carabinieri. Cordoglio sul tratto di costa, solitamente frequentato dall’uomo, che era molto conosciuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*