#Latina – Lievito premia il ricercatore pontino Francesco Cardarelli

Lievito assegna il suo Premio annuale  al professor Francesco Cardarelli, ricercatore pontino e docente di Fisica applicata alla Scuola normale superiore di Pisa. Lo farà il primo maggio alle 19 nel foyer del teatro D’Annunzio, a Latina, a chiusura dell’ottava edizione della rassegna.

Quarant’anni, originario di Latina, Francesco Cardarelli è professore associato di Fisica applicata alla Scuola Normale Superiore di Pisa. Recentemente si è aggiudicato un finanziamento di mezzo milione di euro per un progetto sull’analisi molecolare – “4D molecular analysis on dynamic subcellular nanostructures by feedback-based imaging and tracking: the biochemistry of nutrient and energy sensing” – nell’ambito del bando PRIN 2017.

Il professor Cardarelli guiderà un team di ricerca che vede coinvolte anche altre due unità, il TIGEM di Napoli e l’Università di Padova, guidate da due giovani ricercatori, Gennaro Napolitano e Diego De Stefani. Il progetto consiste nell’utilizzare la luce per captare i segnali emessi dalle cellule. Il gruppo andrà a caccia di segnali all’interno delle cellule, inseguendo e catturando con la luce le strutture che li emettono, così da poterle studiare nel dettaglio.